Ingresso unico 5,00 €

Abbonamento a 12 spettacoli 36,00 €

Abbonamento a 8 spettacoli 24,00 €

Scarica il programma completo
Cinema Politeama - locandina Good time
Venerdì 23 Febbraio / 15:30 - 21:30
Good time
La storia di Good Time è quella di Constantine "Connie" Nickas (Robert Pattinson), deciso a ritrovare il fratello finito in carcere per una rapina in banca andata male. Inizia così una scellerata odissea nel sottobosco criminale di New York, nel disperato tentativo prima di tirare il ragazzo handicappato mentale fuori di galera, e poi dall'ospedale dove viene ricoverato in seguito a un pestaggio dietro le sbarre. Nell'adrenalinica ricerca lunga l'intera notte, Connie si getterà in una corsa contro il tempo per salvare se stesso e suo fratello da un destino incerto e crudele. AL CINEMA CON IL CRITICO: La proiezione delle 21:30 sarà introdotta da Attilio Palmieri ed Eugenia Fattori.
Cinema Politeama - locandina Una questione privata
Venerdì 2 Marzo / 15:30- 21:30
Una questione privata
Tratto dall'omonimo romanzo di Beppe Fenoglio, Una questione privata segue le vicende del giovane partigiano Milton (Luca Marinelli), innamorato della bella Fulvia, ne perde le tracce durante la guerra di resistenza nelle Langhe. Sullo sfondo della battaglia partigiana, il protagonista intraprende un eroico viaggio alla ricerca dell'amore perduto e della verità che ruota attorno ad esso. Grazie alla complicità della custode della villa (Anna Ferruzzo) dove i due innamorati passavano le loro serate, Milton scopre il terribile segreto che traccerà la sua strada: contorta e pericolosa, disseminata di nemici e insormontabili sfide.
Cinema Politeama - locandina Mal di pietre
Venerdì 9 Marzo / 15:30 - 21:30
Mal di pietre
Gabrielle è cresciuta in un ambiente agricolo e piccolo borghese dove il suo sogno di vivere una passione assoluta è considerato uno scandalo. I suoi genitori l'hanno data in sposa a José, operaio stagionale, incaricato di fare di lei uan donna rispettabile. Gabrielle, che non lo ama, si sente sepolta viva. Durante un soggiorno alla terme, dove è stata mandata a curare dei calcoli renali, Gabrielle conosce André Sauvage, tenente dell'esercito rimasto ferito durante la guerra d'Indocina, che farà rinascere in lei il bisogno assoluto d'amare.
Cinema Politeama - locandina The Big Sick
Venerdì 16 Marzo / 15:30 - 21:30
The Big Sick
La commedia romantica The Big Sick è basata su una sceneggiatura scritta a quattro mani da Kumail Nanjiani (anche attore protagonista) ed Emily V.Gordon, e racconta la vera storia del loro primo incontro. Durante uno dei suoi spettacoli serali, l'attore comico Kumail (Nanjiani) nota nel pubblico la bella Emily Gardner (Zoe Kazan), e alla fine dello show le chiede di uscire. Tra i due nasce prima un'intesa e poi un'appassionata storia d'amore, destinata a incontrare i pregiudizi delle rispettive famiglie. Quella di Kumail è la tipica famiglia pakistano-musulmana legata alle tradizioni, compresa quella del matrimonio combinato. Mentre i genitori di Emily, Beth (Holly Hunter) e Terry (Ray Romano), sono una coppia di cinquantenni cinici e disillusi. Sarà la grave malattia che colpirà la ragazza a dare a Kumail il coraggio di ribellarsi alle rigide imposizioni familiari e provare a conquistare la fiducia della madre e il padre di Emily. AL CINEMA CON IL CRITICO: La proiezione delle 21:30 sarà introdotta da Attilio Palmieri ed Eugenia Fattori.
Cinema Politeama - locandina Happy end
Venerdì 23 Marzo / 15:30 - 21:30
Happy end
In una sontuosa magione borghese la ricca famiglia Laurent, riflesso di una società votata all’egoismo e all’infelicità, vive la propria vita in modo anaffettivo e cinico, senza rendersi conto di non sapere più cosa conta veramente nella vita.
Cinema Politeama - locandina Suburbicon
Venerdì 6 Aprile / 15:30 - 21:30
Suburbicon
Suburbicon, la black comedy diretta da George Clooney da una vecchia storia dei fratelli Coen, nasconde sotto l'apparenza idilliaca un'implacabile ferocia, dipingendo il meglio e il peggio dell'umanità nelle azioni della gente comune. Il film è lo specchio ideale di un gioioso sobborgo californiano degli anni 50, fatto di casette allineate, giardini curati, gonne a ruota, occhialoni e colletti abbottonati, quasi quanto i suoi impeccabili abitanti. Il più abbottonato di tutti è il protagonista Gardner Lodge (Matt Damon), uomo di specchiata virtù che abita insieme alla sua famiglia in una delle villette pastello costruite con lo stampino. La sua pacifica esistenza viene stravolta da una brutale violazione di domicilio, sarà allora che, riscontrando la stessa lentezza e placidità nelle attività investigative, deciderà di farsi giustizia da solo. L'uomo perbene, consumato dal ricatto e dalla vendetta, è il primo a svelare la maschera di conformismo e ipocrisia che nasconde le meschinità della periferia e della natura umana. Nel cast anche Julianne Moore e Oscar Isaac.